Monza, rimprovera 2 giovani magrebini che fumano sull’autobus: autista tempestato di pugni al volto

Nuovo episodio di aggressione su un autobus da parte di cittadini extracomunitari, avvenuto a Monza questa mattina poco dopo le 7. Vittima l’autista 49enne della Net, che si trovava in quel momento alla guida di un mezzo della linea Z206. Poco prima di mettere in moto per partire dal capolinea di via Luca della Robbia, il conducente ha notato che due giovani nordafricani, seduti tranquillamente a bordo, stavano fumando nonostante i divieti esposti.

L’uomo ha pertanto rimproverato gli stranieri, esortandoli a scendere dal bus se avessero voluto continuare a fumare. Per tutta risposta, i due magrebini si sono avventati contro il 49enne e lo hanno tempestato di pugni in pieno volto, prima di scendere di corsa dal mezzo pubblico e far perdere le proprie tracce. Tramortito e sotto choc, il conducente è stato trasportato in codice giallo al Policlinico di Monza in via Amati, per essere sottoposto ad alcuni accertamenti.

Le indagini da parte dei carabinieri del nucleo radiomobile di Monza sono state immediatamente avviate. Tuttavia dei responsabili, per il momento, non si sa ancora nulla, eccetto le poche informazioni che la vittima è riuscita a fornire al pronto soccorso.

TITOLO, COMMENTO, IMMAGINE - ©RISCATTONAZIONALE - Seguici su Facebook e su Twitter

Con fonte Il Giornale