Urina in aula, prende a testate il vetro del gabbiotto e distrugge tutto: follia di un gambiano in tribunale




NAPOLI – Follia nel tribunale di Napoli: immigrato gambiano piscia in aula davanti a tutti, prende a testate il vetro del gabbiotto dei detenuti e distrugge tutto. Prima di mettere piede in un tribunale era diventato famoso per aver girato alcune scene della fiction televisiva “Gomorra 3”.

Il suo personaggio aveva interagito con l’attore Marco D’Amore, Ciro Di Marzio “l’immortale”, nella stanza numero 60, dove il boss aveva preso alloggio appena rientrato dalla Bulgaria, nelle prime puntate della scorsa serie.

Un giovane extracomunitario gambiano ha dato il meglio di sé nell’aula del Tribunale di Napoli, dove era in attesa dell’udienza della convalida dell’arresto. Ha urinato davanti a tutti e, poi, ha preso a testate il vetro del gabbiotto dei detenuti. Uno show a cui hanno assistito sbigottiti il giudice e gli avvocati.

L’extracomunitario è stato trasferito in ospedale, dove ha avuto bisogno delle cure dei sanitari per le ferite alla testa, e successivamente tradotto nel carcere di Poggioreale. La situazione giudiziaria del gambiano risulta compromessa dopo la sceneggiata nell’aula del tribunale, dove vi era giunto con l’accusa di rapina, resistenza e aggressione a pubblico ufficiale.

Con fonte Il Giornale

TITOLO, COMMENTO, IMMAGINE - ©RISCATTONAZIONALE - Seguici su Facebook e su Twitter