Sanremo, Salvini disintegra il “razzista” anti-italiano Baglioni: “È pagato dagli italiani, la smetta di fare comizi”




Sanremo 2019, Matteo Salvini disintegra il catto-comunista razzista anti-italiano Claudio Baglioni: “È pagato dagli italiani, la smetta di fare comizi”

Ufficiale: il Festival di Sanremo si è già trasformato in guerriglia politica. Ora, infatti, Matteo Salvini rompe il silenzio e replica a Claudio Baglioni, che nella conferenza stampa di presentazione della kermesse ha duramente attaccato le politiche sull’immigrazione del leghista. “A me piace Baglioni. Mio figlio mi dice che ascolto musica vecchia: Battisti, De Andrè, Vasco e Baglioni. Mi piace quando cantano, poi ogni cantante ha diritto di pensarla come vuole. Ma siccome è pagato dai cittadini italiani, da una rete pubblica per una iniziativa pubblica se evita di usare il microfono e il palco di Sanremo per fare comizi gli italiani gliene saranno grati“, ha affermato il ministro dell’Interno. Salvini ha poi annunciato che diserterà il Festival: non andrà all’Ariston nemmeno per una serata.

Con fonte Libero Quotidiano

TITOLO, COMMENTO, IMMAGINE - ©RISCATTONAZIONALE - Seguici su Facebook e su Twitter