Islam, imam di 41 anni sposa la terza moglie: è una bambina di 11 anni “innamorata” e “consenziente”




Subcultura islamica e pedofilia, un altro caso agghiacciante arriva dalla Malesia. Un imam di 41 anni si sposa la terza moglie: è una bambina di 11 anni secondo i genitori è consenziente e innamorata. In realtà è il solito matrimonio combinato islamico con un’altra bambina che sarà stuprata da un pedofilo.

Un imam malesiano di 41 anni sta per prendere in sposa una bambina musulmana di soli 11 anni. L’uomo è già sposato con due mogli ed è padre di 6 figli.

La storia, incredibile, viene raccontata da The Star Online. Il 41enne fa l’imam nel villaggio di Gua Musang, dove abita, nel nord-est della Malesia. Bene, circa due settimane fa – stando a quanto si legge – si è recato nella cittadina di Golok, al confine con la Thailandia, per ufficializzare l’unione con la fanciulla. Un ennesimo caso di baby spose.

La bimba, la figlia di uno dei suoi dipendenti, sarebbe “innamorata” di lui da due anni e dunque consenziente al matrimonio. I genitori della piccola hanno imposto un’unica condizione vincolante: la coppia potrà andare vivere insieme solo al compimento del sedicesimo anno di età della futura sposa.

Il giornale scrive, infine, che la seconda moglie dell’uomo starebbe considerando il divorzio dopo aver appreso della decisione del marito.

Con fonte Il Giornale

redazione riscattonazionale.org

TITOLO, COMMENTO, IMMAGINE - ©RISCATTONAZIONALE