Roma, sparatoria dentro il campo rom di via Candoni dopo una rissa “razzista” tra serbi e romeni




Degrado a Roma: un’altra sparatoria dentro il campo rom di via Candoni dopo una rissa a sfondo etnico, due razzista tra serbi e romeni.

«C’è una sparatoria nel campo nomadi di via Candoni a Roma». È di questo tenore la telefonata arrivata al 112 verso metà pomeriggio. Secondo le prime informazioni ci sarebbero stati colpi d’arma da fuoco tra alcuni abitanti del campo. All’origine ci sarebbe lite tra serbi e romeni.

La polizia, giunta sul posto, non ha trovato feriti nè elementi riconducibili a una sparatoria. L’allarme era scattato dopo la segnalazione, arrivata al 112, da parte di un uomo che segnalava, appunto, spari all’interno del campo tra abitanti di diverse etnie.

Con fonte Il Messaggero

redazione riscattonazionale.org

TITOLO, COMMENTO, IMMAGINE - ©RISCATTONAZIONALE