Emma Bonino insulta i giovani italiani: “Non siete bravi, non siete talentosi. Almeno andate a votare”




Emma Bonino peggio di Elsa Fornero insulta i giovani italiani: “Non siete bravi, non siete talentosi. Almeno andate a votare”. L’ennesima dimostrazione che la sinistra odia gli italiani e non perde occasione per disprezzarli e sottovalutarli.

Cari ragazzi italiani, voi non siete stati bravi a nascere in Italia. Non siete stati talentuosi a vivere in una famiglia che vi compra i vestiti e vi manda a scuola. Avete avuto solo fortuna. Il minimo che possiate fare è assumervi qualche responsabilità, compresa quella di votare”. Emma Bonino in una intervista a Vanity Fair parla dei giovani italiani e li invita, lei che è candidata con la sua lista +Europa a partecipare alle elezioni.

Ma il suo discorso ricorda molto quello dell’ex ministro Elsa Fornero che aveva definito choosy i ragazzi di oggi : “Non bisogna mai essere troppo choosy (schizzinosi, ndr) – aveva detto sollevando una marea di polemiche – meglio prendere la prima offerta e poi vedere da dentro e non aspettare il posto ideale”.

E ancora: “Bisogna entrare subito nel mercato del lavoro”, “attivarsi” e “mettersi in gioco”. Salvo poi rettificare: “Non ho mai detto che i giovani italiani sono schizzinosi. Oggi i giovani italiani sono disposti a prendere qualunque lavoro. Poteva capitare in passato, quando il mercato del lavoro consentiva cose diverse, ma oggi i giovani italiani non sono nella condizione di essere schizzinosi”.

con fonte Libero Quotidiano

redazione riscatto nazionale.net

TITOLO, COMMENTO, IMMAGINE - ©RISCATTONAZIONALE - Seguici su Facebook e su Twitter